50° Congresso Nazionale AIDP – #Ripartire da nuove organizzazioni per persone nuove

Last Updated on Aprile 20, 2021

Il 21 aprile e 21 maggio saremo al Congresso nazionale AIDP – Associazione Italiana Direttori del Personale. Un appuntamento importante per chi si occupa di risorse umane in azienda, soprattutto dopo un anno che ha messo a dura prova le organizzazioni

Con la platea degli HR ci confronteremo sul futuro del lavoro, che si modifica grazie agli strumenti sperimentati come lo smart working ed evolve con una presenza sempre più importante della digitalizzazione. Come dopo ogni crisi o rivoluzione, anche in questo caso assisteremo alla scomparsa di alcune professioni ed al cambiamento di molte altre.

    Prima giornata di Congresso in cui interverrà l’avvocato Franco Toffoletto introducendo la lectio magistralis di Massimo Recalcati. 

    • 21 maggio 2021 ore 10:00 – Congresso nazionale AIDP giornata conclusiva

    #snodo in azione Digitale e intelligenza umana

    Introduzione su Innovazione e smart working people da parte di Carlo Ratti Architetto, ingegnere, Direttore del Senseable City Laboratory al MIT, imprenditore

    Tavola rotonda su Digitale e Intelligenza umana con: 

    • Franco Toffoletto, Managing Partner Toffoletto De Luca Tamajo
    • Cinzia Campanini, Head of HR EMEA & Global HRBP Vizrt
    • Luigi Ruggerone, Head of Innovation Research and Development Intesa San Paolo
    • Renato Mannozzi, Human Resources Manager IBM

    L’avvocato Aldo Bottini, partner dello Studio, condurrà il workshop speciale dedicato allo smart working, uno strumento per incrementare la produttività, abbassare i costi e soddisfare i propri dipendenti. In quali settori è consigliato e come applicarlo al meglio con esempi concreti di chi lo ha sperimentato prima, durante e si sta preparando al dopo.

    • Lunedì 26 aprile
    • Venerdì 7 maggio

    Dalle ore 17.00 alle ore 19.00

    Con Aldo Bottini, Partner di Toffoletto De Luca Tamajo; Silvia Cassano, Head of Human Resources ING Bank Italia e Paola Magliano, AIDP

    Per l’agenda completa e il link per l’iscrizione: https://congresso.aidp.it/lagenda.php

     

Parità di genere: al via la presentazione del Rapporto biennale Giugno 6, 2024 - Il Rapporto biennale contenente i dati relativi alla parità di genere per il biennio 2022/2023 può essere compilato dal 4 giugno al 15 luglio 2024, secondo le nuove modalità definite dal Ministero del lavoro ed illustrate in una Guida Operativa appositamente predisposta. Sul portale istituzionale del Ministero, «Servizi Lavoro» è reso, infatti, disponibile il nuovo applicativo informatico realizzato al fine di semplificare la compilazione e la trasmissione del Rapporto sulla situazione del ... Leggi tutto
Il tempo-tuta va retribuito solo se c’è eterodirezione Maggio 28, 2024 - Il c.d. tempo-tuta è il tempo che il lavoratore impiega per indossare e dismettere un determinato abbigliamento richiesto sul luogo di lavoro.  Il tempo-tuta rientra nell’orario di lavoro?  Si tratta della domanda più frequente sul tema in quanto strettamente connessa alla questione della retribuibilità dei tempi di vestizione dei lavoratori. La risposta a questa domanda - come vedremo a breve - è che tutto dipende dalla sussistenza o meno dell’eterodirezioneovvero dall’imposizione di tempi, modi e luogo della vestizione/dismissione della divisa.
Violenza contro le donne: pubblicata la Direttiva Maggio 27, 2024 - È stata pubblicata la Direttiva n. 1385 del 14 maggio 2024 «sulla lotta alla violenza contro le donne e alla violenza domestica». Scopo del provvedimento è combattere efficacemente il fenomeno, ancora purtroppo molto diffuso, della violenza di genere, concentrandosi in modo particolare sulla definizione precisa di reati e pene irrogabili, sulla protezione e assistenza delle vittime e sull’accesso alla giustizia. In particolare, è disposto che gli Stati membri adottino misure appropriate per contrastare tutte ... Leggi tutto
Disabilità: istituito dal 2025 il Garante nazionale Disabilità: ecco cosa cambia Maggio 16, 2024 - Il 14 maggio è stato pubblicato il Decreto legislativo n. 62 del 3 maggio 2024 recante la «Definizione della condizione di disabilità, della valutazione di base, di accomodamento ragionevole, della valutazione multidimensionale per l’elaborazione e attuazione del progetto di vita individuale personalizzato e partecipato».  Con il provvedimento in commento si aggiunge un importante tassello all’attuazione della Legge delega n. 227/2021 in materia di disabilità.  Il Decreto, ... Leggi tutto