Total Reward Statement: Da Toffoletto De Luca Tamajo un nuovo tool digitale che rende consapevoli i dipendenti della loro total compensation

Restituire un valore reale della composizione del pacchetto retributivo per favorire equità interna ed una cultura trasparente della compensation in azienda, è questo l’obiettivo del  Total Reward Statement  di Toffoletto De Luca Tamajo, il maggiore studio legale specializzato in consulenza, aspetti fiscali e diritto del lavoro per le aziende. Il nuovo prodotto digitale consente di avere un quadro preciso della composizione e del valore degli strumenti di welfare, compensation & benefit non monetizzabili attribuiti ai propri dipendenti con lo scopo di migliorarne la conciliazione tra vita privata e lavorativa.

Total Reward Statement è il terzo prodotto digitale di Toffoletto De Luca Tamajo, che si inserisce in una precisa strategia di sviluppo e che segue quelli già sul mercato: i Contratti Digitali e Futuhro.

«Attrarre, trattenere e motivare i talenti per un’azienda significa valorizzare al massimo il proprio capitale più importante, ovvero quello umano – sottolinea Diego Paciello, Responsabile dell’area fiscale, Welfare, Compensation and Benefits di Toffoletto De Luca Tamajo. – Grazie a questo tool è possibile rendere più consapevoli i dipendenti della loro total compensation, creando in questo modo retention e fornendo all’impresa uno strumento utile per analizzare la composizione del pacchetto retributivo riconosciuto, valorizzando gli investimenti in intangibles tra cui rientrano i piani di welfare e tutti i benefit.»

Auto aziendale, polizze vita o sanitarie, asilo o buoni pasto, sono moltissimi gli strumenti che vanno a comporre il pacchetto di benefit che possono essere riconosciuti ai dipendenti. Attraverso un’analisi quali-quantitativa di questi strumenti e la loro valorizzazione, unitamente alle dazioni economiche di ciascun lavoratore – retribuzione fissa, variabile, TFR, indennità – è possibile far percepire il reale valore economico del pacchetto retributivo. Attraverso una piattaforma digitale appositamente progettata, azienda e dipendenti potranno visionare in ogni momento la composizione ed il valore degli elementi che compongono l’intero pacchetto retributivo riconosciuto, in termini sia economici che percentuali.

Total Reward Statement verrà commercializzato anche attraverso la partnership con Edenred, leader mondiale nelle soluzioni che innovano e semplificano il mondo del lavoro, che da oggi offre non solo un piano welfare dalla A alla Z ma anche una panoramica completa del pacchetto retributivo.

«Da sempre ci impegniamo a sviluppare soluzioni sempre più innovative e in grado di offrire una risposta immediata alle diverse esigenze delle persone. – dichiara Damien Joannes, Direttore Welfare di Edenred Italia. – Non solo realizziamo piani welfare su misura per le aziende ma, grazie alla partnership con Toffoletto De Luca Tamajo, siamo in grado di fornire un’indicazione chiara ed immediata del reale valore e della composizione del pacchetto retributivo. Un’istantanea dei benefit a disposizione in qualsiasi momento, che permette di comprendere meglio il plus valore dei benefit stessi sulla componente monetaria e valorizzare l’impegno dell’azienda. Mai come in questo periodo è importante garantire un sostegno concreto per aumentare il benessere del singolo dipendente e del suo nucleo familiare, ottenendo così anche ricadute positive sull’organizzazione e sul clima all’interno dell’impresa.»

Total Reward Statement si aggiunge ai numerosi prodotti legali creati da Toffoletto De Luca Tamajo per le aziende per affrontare problematiche specifiche: dal GDPR ai segreti aziendali. Ciascun prodotto è gestito da un team dedicato che offre servizi specifici più efficienti e ad alto valore aggiunto, a un costo preciso e predefinito per il cliente.

Decreto Flussi 2022: pubblicato il DPCM Gennaio 30, 2023 - Il 26 gennaio 2023 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM del 29 dicembre 2022, c.d. Decreto Flussi 2022, che definisce i flussi d’ingresso  dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l’anno 2022. Sono ammessi in Italia complessivamente 82.705 cittadini extracomunitari di cui: Le domande possono essere presentate dalle ore 9.00 del ... Leggi tutto
Buoni benzina per i dipendenti: agevolazioni anche per il 2023 Gennaio 16, 2023 - È stato approvato il Decreto Legge n. 5 del 14 gennaio 2023 (c.d. Decreto Trasparenza carburanti) che, in linea con le misure a suo tempo introdotte per il 2022, prevede che il valore dei buoni benzina (o di analoghi titoli) per l’acquisto di carburanti ceduti dai datori di lavoro privati ai lavoratori dipendenti, nel periodo dal ... Leggi tutto
Covid-19: le nuove indicazioni del Ministero della Salute Gennaio 4, 2023 - Il Ministero della Salute – con Circolare del 31 dicembre 2022 – ha aggiornato le modalità di gestione dei soggetti affetti da Covid-19 e dei soggetti entrati in contatto con questi ultimi. Di seguito le nuove regole in vigore. Soggetti positivi  Le persone risultate positive a un test diagnostico molecolare o antigenico per SARS-CoV-2 sono ... Leggi tutto
Nuove regole per lo smart working Gennaio 3, 2023 - Comunicazione semplificata dello smart working per i “super fragili” fino al 31 gennaio 2023 Dal 1° gennaio 2023 si è ristretta considerevolmente la platea dei lavoratori per i quali i datori di lavoro sono tenuti ad assicurare lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità agile. La Legge di Bilancio 2023 ha previsto, infatti, che sino ... Leggi tutto