Fringe Benefit: fino a 3.000 euro per il 2022

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 176 del 18 novembre 2022 (c.d. «Decreto Aiuti-quater») che prevede, sub art. 3, comma 10, limitatamente al periodo d’imposta 2022, l’innalzamento da Euro 600 ad Euro 3.000 del limite annuo di non imponibilità dei beni e dei servizi che i datori di lavoro possono riconoscere ai lavoratori (c.d. fringe benefit). 

Alla luce del nuovo limite di non imponibilità, i datori di lavoro potranno:

  • introdurre nuove iniziative a favore dei dipendenti, ad esempio per fornire un supporto a fronte del caro bollette;
  • aggiornare il limite di fruizione dei fringe benefit per i piani welfare attivi e/o per i premi di risultato convertiti;
  • dover effettuare conguagli fiscali a favore dei lavoratori per i quali il limite di non imponibilità risulterà non più superato nel corso del 2022 (situazione che potrebbe verificarsi, ad esempio, nei confronti degli assegnatari di auto aziendali ad uso promiscuo).

Si può ritenere che i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate, tramite la Circolare n. 35/E del 4 novembre u.s. (si veda nostra newsflash) valgano anche con riferimento al nuovo limite di non imponibilità.

Alla luce della novità normativa in questione, appare quanto mai utile, per i datori di lavoro, effettuare una mappatura dei beni e dei servizi già formalmente riconosciuti ai dipendenti (e, soprattutto, di quelli di cui gli stessi potrebbero aver beneficiato inconsapevolmente ma che, nonostante ciò, potrebbero avere rilevanza fiscale). 

Per maggiori informazioni: comunicazione@toffolettodeluca.it

Total Reward Statement

Abbiamo creato una soluzione per supportare le aziende nell’analizzare e comunicare la compensation ai dipendenti. Il  Total Reward Statement (TRS) è un prodotto digitale che permette di fornire ai dipendenti un’indicazione chiara ed immediata del reale valore del loro pacchetto retributivo, comprensivo non solo di elementi monetari fissi e variabili, ma anche dei benefit e/o dei servizi di welfare che l’azienda offre.

Per scoprire di più: clicca qui
Prodotto digitale_TRS Profilo dipendente
Nuovo differimento al 1° gennaio per le comunicazioni di smart working Novembre 25, 2022 - Slitta dal 1° dicembre 2022 al 1° gennaio 2023 il termine entro cui le aziende, che ricorrono al lavoro agile sulla base di accordi individuali, devono adempiere ai relativi obblighi di comunicazione.  I datori hanno, dunque, un mese di tempo in più per comunicare i nominativi dei lavoratori interessati, l’inizio e la fine delle prestazioni ... Leggi tutto
Fringe Benefit: fino a 3.000 euro per il 2022 Novembre 21, 2022 - È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 176 del 18 novembre 2022 (c.d. «Decreto Aiuti-quater») che prevede, sub art. 3, comma 10, limitatamente al periodo d’imposta 2022, l’innalzamento da Euro 600 ad Euro 3.000 del limite annuo di non imponibilità dei beni e dei servizi che i datori di lavoro possono riconoscere ai lavoratori ... Leggi tutto
Conversione Decreto Aiuti-ter: novità per le chiusure aziendali Novembre 18, 2022 - È ancora una volta modificata la disciplina c.d. anti-chiusura prevista dalla Legge di Bilancio 2022, che ha introdotto nuovi obblighi procedurali per i datori di lavoro, con in media almeno 250 dipendenti,  intenzionati a chiudere una sede con conseguente licenziamento di almeno 50 lavoratori. Come noto, da gennaio scorso siffatte imprese, prima dell’avvio di un ... Leggi tutto
Fondo Nuove Competenze 2022: pubblicato l’Avviso Anpal sulle modalità di accesso Novembre 17, 2022 - In attuazione del DM del 3 novembre scorso (v. nostra newsflash) l’Anpal ha pubblicato l’Avviso recante le nuove modalità di accesso al Fondo Nuove Competenze 2022. La dotazione complessiva del Fondo è di 1 miliardo di euro ed è destinata a sostenere le imprese principalmente nei percorsi di sviluppo delle competenze digitali e “green” dei lavoratori, da realizzarsi anche nel 2023. ... Leggi tutto