[searchandfilter id="1559"]

Decreto Aiuti-ter: novità in tema di delocalizzazione e bonus

Nuova tranche di bonus per i lavoratori e inasprimento delle conseguenze per le imprese medio-grandi che cessino l’attività, anche a seguito di delocalizzazione. Sono queste le principali novità lavoristiche introdotte dal Decreto Legge n. 144 del 23 settembre 2022 (c.d. Decreto Aiuti-ter). Chiusure aziendali È modificata la disciplina c.d. anti-chiusura prevista dalla Legge di Bilancio … Leggi tutto

Conversione del DL Aiuti-bis: Smart working senza accordo e nuovi diritti

La disciplina del lavoro agile è stata incisa da modifiche legislative durante l’iter parlamentare di conversione del DL n. 115/2022 (c.d. Decreto Aiuti-bis). Con un colpo di coda del tutto inaspettato sono state ripristinate le previsioni che hanno caratterizzato il ricorso allo smart working durante la pandemia.  Rivivono sino a fine anno, infatti, le possibilità … Leggi tutto

Ripetute assenze alla visita fiscale: legittimo il licenziamento

Nel caso in cui il dipendente si assenti dal lavoro per malattia è tenuto ad adempiere alcuni obblighi quali: attivarsi per il rilascio del certificato medico attestante lo stato di malattia; essere reperibile in determinate fasce orarie per eventuali visite fiscali di controllo; astenersi da attività che possano pregiudicare lo stato di salute e ritardare il rientro in servizio. Cosa accade nel … Leggi tutto

Dimissioni: quando è esclusa la giusta causa?

Le dimissioni per giusta causa configurano un’ipotesi particolare di dimissione del lavoratore subordinato. Si tratta di un caso in cui il dipendente può recedere dal rapporto in tronco e, dunque, senza obbligo di dare un preavviso al datore di lavoro e con diritto al pagamento da parte di quest’ultimo dell’indennità sostitutiva (sulla recente giurisprudenza in materia di dimissioni … Leggi tutto

Smart working: definite le modalità semplificate di comunicazione

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il Decreto n. 149 del 22 agosto 2022 nel quale definisce le modalità semplificate di comunicazione dello smart working. A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di conversione del c.d. DL Semplificazioni (si veda l’art. 41 bis DL n. 73/2022 introdotto dalla Legge n. 122 del 4 … Leggi tutto

Il procedimento disciplinare: la giurisprudenza sull’affissione del codice e sulle giustificazioni

Esistono molteplici aspetti del procedimento disciplinare che possono dare luogo a dubbi e ingiuste rivendicazioni da parte dei dipendenti.  Al di là dei principi fondamentali in materia di contestazione disciplinare, quali l’immediatezza, la specificità e l’immutabilità, è bene conoscere anche le altre fasi del procedimento disciplinare, che spesso danno adito a contenziosi. Nel presente articolo ci … Leggi tutto

Ancora aiuti dal governo

Il 9 agosto 2022 è stato pubblicato il c.d. Decreto Aiuti-bis (DL n. 115/2022) che introduce ulteriori misure volte a contrastare gli effetti della crisi energetica e l’aumento del costo della vita. Non trova spazio nel provvedimento, invece, l’attesa proroga (proposta dal Ministro del lavoro Orlando) del diritto allo smart working per i lavoratori fragili … Leggi tutto

Maggiori tutele per la conciliazione vita-lavoro

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 105 del 30 giugno 2022 che, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1158, modifica la disciplina dei congedi con l’obiettivo per i genitori e i prestatori di assistenza di migliorare la conciliazione tra lavoro e vita privata e condividere le responsabilità in ambito familiare. Il provvedimento … Leggi tutto

Non è discriminatorio il licenziamento del disabile per superamento del periodo di comporto

Un tema spesso trattato dalla giurisprudenza di merito è quello della computabilità (o meno) nel periodo di comporto delle assenze per malattia riconducibili all’invalidità del dipendente. In un contesto di grande incertezza si distinguono alcune recenti pronunce di merito che, sulla base di un ragionamento chiaro ed equilibrato, escludono la discriminazione indiretta nella scelta del datore di computare nel periodo di … Leggi tutto

Decreto Trasparenza: obblighi informativi e prescrizioni minime

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 104 del 27 giugno 2022 che, in adeguamento ai parametri europei, introduce obblighi informativi a carico del datore nonché “prescrizioni minime” a tutela dei lavoratori.  La nuova disciplina si applica a tutti i contratti di lavoro subordinato (determinato/indeterminato, part-time/full-time, intermittente e in somministrazione) e, per … Leggi tutto