Toffoletto De Luca Tamajo expands its services to include employment and HR consultancy – New Partner and New Office in Varese

Toffoletto De Luca Tamajo, uno dei maggiori studi legali specializzato nella consulenza alle imprese nel diritto del lavoro e sindacale e nei contratti di agenzia, amplia le proprie attività e annuncia l’ingresso di  Roberto Corno , consulente del Lavoro nominato partner dal primo gennaio 2020, e del suo team con l’apertura di una nuova sede a Varese.

Dopo aver chiuso un 2019 in grande crescita, con tre nuove sedi, otto nuovi soci, il merger con Dramis Ammirati e un fatturato stimato in aumento del 15%, il 2020 si apre con obiettivi sempre più ambiziosi. 

«La professionalità di Roberto Corno e della sua squadra, – sottolinea  Franco Toffoletto , managing partner di Toffoletto De Luca Tamajo, – ci consente di integrare alle attività giuslavoristiche anche quelle di consulenza del lavoro, dell’amministrazione dei dipendenti e dell’elaborazione paghe, ampliando l’offerta per i nostri clienti, in particolare le piccole medie imprese, con un approccio digitale fortemente innovativo. Tutto sotto un unico marchio di garanzia e competenza, Toffoletto De Luca Tamajo.»

L’ingresso del dottor Corno e del suo team si inserisce nel percorso di sviluppo strategico dello Studio, mirato ad una consulenza sempre più completa e alla realizzazione di prodotti molto specifici e sofisticati in aree complementari a quella del diritto del lavoro strettamente inteso. Tra le aree già sviluppate e che si amplieranno con la consulenza del lavoro, ricordiamo quella fiscale, Welfare, Compensation and Benefits affidata alla responsabilità della socia avvocato Donatella Cungi e del dottor Diego Paciello, dottore commercialista,  nonché quelle relative alla disciplina della Privacy e dello Smart Working, guidate rispettivamente dalle partner avvocato Paola Pucci e avvocato Valeria Morosini.

«Dopo un esperienza nella direzione del personale di importanti aziende e 25 anni di professione come consulente del lavoro ho deciso di cogliere questa straordinaria opportunità per poter rafforzare, insieme al team dello Studio Toffoletto De Luca Tamajo, lo sviluppo di soluzioni di consulenza del lavoro integrate e digitalizzate a tutto vantaggio delle aziende Clienti e dei loro manager, – dichiara Roberto Corno, vincitore nel 2019 del premio Professionista Digitale 2018/19 dell’Osservatorio Innovazione Digitale del Politecnico di Milano, nella categoria consulenti del lavoro. – Obiettivo di questa partnership sarà infatti l’ulteriore sviluppo di un nuovo prodotto di consulenza che, avvalendosi di un’innovativa piattaforma digitale, consentirà a tutti gli imprenditori di concentrarsi sul proprio business delegando in sicurezza al nostro Studio tutta la gestione del capitale umano.»

Oltre a Roberto Corno, entrano in Toffoletto De Luca Tamajo anche i suoi collaboratori: Paolo Crugnola, Luigi Galluppi, Morena Lasorsa e Giuseppina Biffi, oltre al team di sviluppo software composto da Pietro Campiotti e Andrea Mazzola.

Benefits in kind – New annual non-taxability limit and reimbursement of household bills August 12, 2022 - The annual non-taxability limit for goods and services provided by employers to employees has been increased, only for 2022, from 258.23 euros to 600.00 euros and, for the first time, will take into account sums paid or reimbursed by employers for the payment of household bills incurred by employees. These represent two big changes in ... Read more
Greater protection for work-life balance August 8, 2022 - Legislative Decree No. 105 of 30 June 2022, implementing Directive (EU) 2019/1158, has been published in the Official Gazette. The Decree amends regulations regarding leave with the aim of helping parents and caregivers to improve their work-life balance and better share family responsibilities. The measure will come into force on 13 August 2022. Paternity leave The Decree revises the current rules on paternity leave by ... Read more
Transparency Decree: Disclosure obligations and minimum requirements August 3, 2022 - Legislative Decree No. 104 of 27 June 2022 has been recently published. In accordance with European parameters, the decree introduces disclosure obligations for employers as well as “minimum requirements” to protect employees. These new guidelines apply to all subordinate employment contracts (fixed-term, open-ended, full and part-time) and, where compatible, to certain kinds of self-employment contracts (so called co.co.co.s and occasional collaborations), including those already in force at 1 August 2022. The measure ... Read more
Working conditions: new disclosure requirements on the way July 20, 2022 - Italy too is ready to comply with Directive (EU) 2019/1152 on transparent and predictable working conditions: on 22 June 2022, the Government announced approval of the so-called “Transparency Decree”. Pending publication in the Official Gazette, according to the outline of the measure available to date, companies are required to comply with new disclosure obligations at the time of hiring and during the ... Read more