Toffoletto De Luca Tamajo expands with Dramis Ammirati

Toffoletto De Luca Tamajo cresce con Dramis e Ammirati

 

Dal prossimo 1° gennaio lo Studio Legale Dramis Ammirati e Associati si fonderà con Toffoletto De Luca Tamajo.

La fusione tra i due Studi, annunciata oggi al mercato, si inserisce a pieno titolo nel percorso strategico di crescita di Toffoletto De Luca Tamajo che nel corso del 2019 ha aperto le 3 nuovi sedi di Brescia, Bologna e Genova ed oggi conta 7 sedi sul territorio nazionale con 22 soci, oltre all’alleanza internazionale Ius Laboris con cui è presente in oltre 55 paesi e 165 città.

Con l’integrazione presso la sede di Milano degli avvocati di Dramis Ammirati e Associati – Studio Legale indipendente, esclusivamente dedicato al diritto del lavoro e alle relazioni industriali, costituitosi nel 2015 e composto da un team di avvocati provenienti da una pluriennale esperienza professionale, maturata sia in azienda sia in importanti studi legali italiani e internazionali – Toffoletto De Luca Tamajo consolida la propria leadership quale uno dei maggiori studi legali italiani specializzati in diritto del lavoro e delle relazioni industriali.

“Toffoletto De Luca Tamajo è cresciuto in modo alquanto significativo negli ultimi due anni” – dichiara l’ avv. Franco Toffoletto , Managing Partner di Toffoletto De Luca Tamajo – “La crescita del 2019 sul 2018 sarà intorno al 15% ed altrettanto nel 2020. Quest’anno è da registrare la crescita del 100% del fatturato della sede romana dopo l’ingresso di Maristella Coccia, Francesco Bartolotta e Maria Carmela Lampariello, oltre all’ingresso dei soci Flaminio Valseriati, Chiara Torino, Paolo Iasiello e Maddalena Paroletti a Brescia, Bologna e Genova. Inoltre l’ingresso del Dott. Diego Paciello ha consentito la creazione di nuovi prodotti nell’area fiscale e dei trattamenti retributivi per i dipendenti che andremo a sviluppare notevolmente nel 2020. Sono convinto che la fusione con Dramis Ammirati e Associati – conclude l’avv. Toffoletto – darà un ulteriore e significativo contributo al nostro processo di sviluppo e consolidamento grazie alle competenze e specializzazioni per le quali si sono distinti sul mercato.

“La proposta di entrare a far parte di Toffoletto De Luca Tamajo è giunta nel momento in cui, concluso con successo il periodo di start-up, stavamo sviluppando la nostra strategia futura – commenta Massimo Dramis, Founder Partner di Dramis Ammirati e Associati – L’integrazione con Toffoletto De Luca Tamajo, oltre che un riconoscimento dei risultati ottenuti in questi anni, rappresenta un’evoluzione coerente con la nostra vocazione originaria di Studio esclusivamente specializzato nel diritto del lavoro”.

“Come team abbiamo valutato positivamente e accolto con entusiasmo la prospettiva di fusione – commenta Annarita Ammirati, Founder Partner di Dramis Ammirati e Associati – certi di poter fornire ai nostri clienti un servizio ancor più efficiente all’interno di una delle più prestigiose organizzazioni di avvocati giuslavoristi d’Italia, che vanta un eccellente livello di organizzazione e uno sviluppo tecnologico all’avanguardia”.

Con l’inizio del 2020, entreranno quindi a far parte di Toffoletto De Luca Tamajo in qualità di partner l’avv. Massimo Dramis e l’avv. Annarita Ammirati, come senior associate l’avv. Patrizia D’Ercole e l’avv. Antonio Pantò, come associate l’avv. Emanuela Pasca, l’avv. Paola Palazzetti, l’avv. Federica Sarti e l’avv. Marta Caprioli.

Greater protection for work-life balance August 8, 2022 - Legislative Decree No. 105 of 30 June 2022, implementing Directive (EU) 2019/1158, has been published in the Official Gazette. The Decree amends regulations regarding leave with the aim of helping parents and caregivers to improve their work-life balance and better share family responsibilities. The measure will come into force on 13 August 2022. Paternity leave The Decree revises the current rules on paternity leave by ... Read more
Transparency Decree: Disclosure obligations and minimum requirements August 3, 2022 - Legislative Decree No. 104 of 27 June 2022 has been recently published. In accordance with European parameters, the decree introduces disclosure obligations for employers as well as “minimum requirements” to protect employees. These new guidelines apply to all subordinate employment contracts (fixed-term, open-ended, full and part-time) and, where compatible, to certain kinds of self-employment contracts (so called co.co.co.s and occasional collaborations), including those already in force at 1 August 2022. The measure ... Read more
Working conditions: new disclosure requirements on the way July 20, 2022 - Italy too is ready to comply with Directive (EU) 2019/1152 on transparent and predictable working conditions: on 22 June 2022, the Government announced approval of the so-called “Transparency Decree”. Pending publication in the Official Gazette, according to the outline of the measure available to date, companies are required to comply with new disclosure obligations at the time of hiring and during the ... Read more
Gender Gap: Parameters to attain the certification July 8, 2022 - A further step has been taken towards fully defining a national gender equality certification system for businesses with the publication on 1 July of the Decree of the Presidente del Consiglio dei Ministri (Prime Minister) of 29 April, issued pursuant to Budget Law 2022.  The so-called ‘pink stamp’ (bollino rosa), issued by accredited bodies, certifies the ... Read more